Home arrow Press area arrow Murder: consiglio a chiunque di leggerlo!

Annunci

I corsi di editoria EDE ora interamente disponibili online! Clicca qui!
 
Corsi di Comunicazione (altro)

Enzo Delfino Editore

per la conosc(i)enza

Mappa del sitoMappa del sito

Counter

Visitatori: 557784


Murder: consiglio a chiunque di leggerlo! PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 1
ScarsoOttimo 

Murder. Omicidi a Natale

murder

 

Murder. Omicidi a Natale

di Antonella Polenta

Genere: Giallo

Recensito da: Stefanos

 

 

 

Il libro “Murder. Omicidi a Natale” di Antonella Polenta, si compone di quattro racconti che si svolgono durante le feste di Natale.

Il primo è ambientato in Lapponia dove risiede Babbo Natale. Intorno a questo personaggio si svolgono alcuni omicidi eseguiti con armi di stampo medioevale. Per il burbero detective non sarà semplice scoprire il colpevole.

Il secondo racconto ambientato a Londra si svolge in ambiente familiare, un marito sottomesso dalla moglie sfoga le sue frustrazioni scrivendo su una sua agenda personale… Ma sarà veramente un processo liberatorio?

Il terzo racconto, ambientato in Italia a Palermo nelle catacombe dei frati Cappuccini, a differenza degli altri è un giallo-horror… Lascio ai lettori scoprire il perché.

L’ultimo racconto ambientato di nuovo a Londra, molto più intrigante degli altri, si può paragonare a un classico film-giallo alla Alfred Hitchcock dove fino alla fine non si capisce chi sia l’assassino.

Ho trovato il libro avvincente, intrigante, misterioso, coinvolgente, affascinante e piacevole. I racconti scorrono in maniera fluida. Nel leggerli ci si immerge a tal punto che sembra di viverli personalmente. Le parole, i fatti, gli ambienti, sono cosi reali tanto da far sembrare che la scrittrice sia vissuta nei medesimi luoghi.

Non so quale delle quattro storie mi sia piaciuta di più perché in ognuna c’è qualcosa di particolare che mi ha colpito.

Sono molto soddisfatto di avere letto “Murder. Omicidi a Natale” e consiglio a chiunque di leggerlo.

Voglio fare i complimenti alla scrittrice per come ha creato quelle atmosfere da coinvolgere il lettore.

 
Pros. >